Apple offre “ricompensa” record ai ricercatori che trovano difetti di sicurezza in iPhone

Apple Inc offre ai ricercatori di cyber security fino a 1 milione di dollari per rilevare difetti negli iPhone,questa é la più grande ricompensa offerta da un’azienda per difendersi dagli hacker, in un momento di crescente preoccupazione per i governi che spiano nei dispositivi mobili di dissidenti, giornalisti e sostenitori dei diritti umani .

Apple iphones

A differenza di altri fornitori di tecnologia, Apple in precedenza offriva premi solo ai ricercatori invitati che cercavano di trovare difetti nei suoi telefoni e nei backup su cloud.

Giovedì, durante la conferenza annuale sulla sicurezza del Black Hat a Las Vegas, la società ha dichiarato che avrebbe aperto il processo a tutti i ricercatori, ha aggiunto anche il software Mac e altri obiettivi ,offrendo una serie di premi, chiamati “taglie”, per i risultati più significativi.

Il premio da $ 1 milione si applicherebbe solo all’accesso remoto al kernel dell’iPhone senza alcuna azione da parte dell’utente del telefono. Il precedente premio più alto di Apple è stato di $ 200.000 per segnalazioni amichevoli di bug che possono essere corretti con aggiornamenti software.

Gli appaltatori e i broker governativi hanno pagato fino a $ 2 milioni per le tecniche di hacking più efficaci per ottenere informazioni dai dispositivi. I nuovi premi di Apple sono nella stessa gamma di alcuni prezzi pubblicati dagli appaltatori.

Apple sta prendendo altre misure per semplificare la ricerca, inclusa l’offerta di un telefono modificato che ha alcune misure di sicurezza disabilitate. Un componente principale delle violazioni sono i programmi che sfruttano difetti altrimenti sconosciuti nei telefoni, nei loro software o nelle applicazioni installate.

Fonte

Related posts

Leave a Comment