Evento Apple iPhone 11 cosa aspettarsi

Apple presenterà gli iPhone di prossima generazione questa settimana. E sarà più facile che mai guardare lo spettacolo in quanto verrà trasmesso in streaming su YouTube (in precedenza, era necessario un dispositivo Apple o Microsoft Edge). Dato che ci sono state numerose perdite sui nuovi modelli, abbiamo una buona idea di cosa aspettarci: ecco un riepilogo di tutto ciò che (pensiamo di sapere).

iphone 11
iphone 11


Prima di tutto, i tre modelli stessi. Apple rilascerà iPhone 11 Pro e 11 Pro Max come modelli premium. Utilizzeranno schermi OLED 5,8 e 6,5, rispettivamente, come i modelli XS e avranno tre fotocamere sul retro.

L’iPhone 11 sarà il successore dell’XR con uno schermo LCD da 6,1 “e solo due fotocamere. Probabilmente saranno le fotocamere degli attuali telefoni XS o almeno qualcosa di molto simile, ovvero una fotocamera normale e una teleobiettivo.

La terza fotocamera del Pro duo avrá un obiettivo ultrawide (120 °), una novità per Apple.

Anche gli android hanno comunemente sensori 3D ToF, ma sembra che quest’anno Apple non adotterà questa tecnologia (lasciandola per gli iPhone 2020). Il sensore 3D a luce strutturata di FaceID sarà tuttavia migliorato.

Tutti e tre i modelli di iPhone 11 dovrebbero avere una ricarica wireless inversa: Wireless PowerShare. Ciò consentirà loro di caricare i nuovi AirPods e l’Apple Watch. Per quanto riguarda la ricarica via cavo, ci sono segnalazioni di USB-C . Ciò significa che Apple spedirà gli iPhone con un cavo da USB-C a Lightning, dandoti finalmente il cavo giusto per collegare il tuo iPhone al tuo MacBook.

Apple utilizzerà batterie più grandi, quindi gli iPhone dureranno più a lungo con una carica. Non è chiaro se il caricabatterie in dotazione sarà più potente del normale mattoncino da 5 W – lo speriamo, altrimenti quelle batterie più grandi impiegheranno un’eternità a caricarsi.

Batterie

iPhone XR 2.942 mAh iPhone 11 3.110 mAh iPhone XS 2.658 mAh iPhone 11 Pro 3.190 mAh iPhone XS Max 3.174 mAh iPhone 11 Pro Max 3.500 mAh


Apple introdurrà un nuovo chipset più potente, Apple A13. Ancora più importante, Apple potrebbe saltare a 6 GB di RAM sui modelli Pro e 4 GB sull’iPhone 11. La memoria di base sui pro dovrebbe raddoppiare a 128 GB. Inoltre, il chipset A13 presenterà un nuovo ISP con una funzione Smart HDR che farà da padrone della concorrenza (secondo le indiscrezioni, comunque).

apple iphone 11
apple iphone 11

I modelli “Pro”, proprio come le loro controparti per iPad, supporteranno Apple Pencil, ma non saranno del tutto in competizione con la serie Galaxy Note di Samsung poiché lo stilo sarà rigorosamente esterno. Anche gli schermi del trio di iPhone 11 faranno un passo indietro: il tocco 3D sta scomparendo.


Infine, ecco i prezzi previsti. l’iPhone 11 partirá da circa a € 700 mentre i pro saranno sui € 1.000. Il trio di iPhone 11 dovrebbe essere in vendita il 20 settembre.

L’evento di Apple non riguarderà esclusivamente gli iPhone: prevediamo di vedere anche l’Apple Watch 5. I nuovi smartwatch avranno nuovi involucri in titanio e ceramica. Purtroppo si sa poco altro su di loro.

Related posts

Leave a Comment