Gli iPhone Apple avranno 5G nel 2020

Una velocità di 5G potrebbe arrivare ai prodotti Apple già nel 2020, secondo un recente rapporto.

Fast Company ha scritto questa settimana che “una fonte con conoscenza dei piani di Apple” afferma che una linea di iPhone che utilizza il chip modem Intel 8161 5G è prevista per il 2020 e Intel sta sviluppando un chip precursore chiamato 8060 a scopo di test. Tuttavia, il sito ha aggiunto che non tutto va bene con il processo di sviluppo, in particolare con il livello di calore generato dall’elaborazione del segnale a onde millimetriche:

 

Molti operatori wireless, tra cui Verizon e AT & T negli Stati Uniti, inizialmente si affideranno allo spettro a onde millimetriche (tra 30 gigahertz e 300 Ghz) per collegare i primi telefoni 5G. Ma il segnale a onde millimetriche richiede un po ‘di sollievo dai chip del modem, spiega la nostra fonte. Ciò causa il rilascio di livelli di energia termica superiori al normale all’interno del telefono, al punto che il calore può essere percepito all’esterno del telefono.

Il problema riguarda anche la durata della batteria. Il calore generato da un componente del dispositivo viene sempre convertito dall’elettricità immagazzinata nella batteria.

Fast Company ha aggiunto che la loro fonte ha detto che Apple è contrariata con i progressi di Intel nel risolvere il problema della generazione di calore, anche se ha scritto che non era sufficiente un problema per “riaprire le conversazioni con Qualcomm sulla fornitura di modem 5G.” (Apple e Qualcomm sono stati bloccati in una battaglia legale di alto profilo da un po ‘di tempo, quindi non è sorprendente.) Tuttavia, ha raggiunto un altro fornitore chiamato MediaTek, anche se questo sembra un piano di emergenza se Intel non funziona.

Apple ha già ricevuto l’autorizzazione della Federal Communications Commission per testare la tecnologia nello spettro delle onde millimetriche, e ci sono state segnalazioni che l’azienda passerà da Intel Bluetooth e chip wifi per le future linee di iPhone. Tuttavia, come notato da Fast Company, i nuovi modelli del gigante tecnologico utilizzano esclusivamente modem Intel, e il suo rapporto suggerisce che Apple e il suo CEO Tim Cook non stanno pianificando di tagliare Intel fuori dalla loro supply chain ne nel futuro ne a breve termine.

Numerosi produttori si stanno affrettando a preparare i dispositivi 5G, anche se lo standard è stato finalizzato solo nel 2018 e si prevede che le telecomunicazioni avranno solo uno spiegamento spot per anni. Come ha scritto Fast Company, l’imminente Mobile World Congress a febbraio 2018 prevede numerosi lanci di dispositivi 5G. Quindi, per la data del 2020,  ci sarà un anno intero in cui le telecomunicazioni dovranno mettersi al passo, sembra giusto che Apple partecipi

Related posts

Leave a Comment