I dati sul ranking di Best Buy mostrano un calo costante delle vendite di iPhone XS e XS Max

Ultimamente, Apple ha visto un calo delle vendite di iPhone. Le ammiraglie dell’iPhone 2018 non sono così popolari tra le masse quest’anno.

Apple ha persino offerto alcuni sconti piuttosto elevati con permute  sugli attuali iPhone di iPhone (con l’iPhone 7 Plus di permuta): XR, XS e XS Max. Apple non ha mai dovuto scartare i propri telefoni prima, ma con un prezzo di vendita così elevato, è un modo in cui Apple può far spostare queste unità dagli scaffali.

Sconti a parte, l’ultimo rapporto di Thinknum ha analizzato l’iPhone XS e XS Max con le informazioni sul ranking di Best Buy ,la classifica del prodotto, tra gli altri articoli venduti da Best Buy. Questi grafici mostrano il cambiamento nel ranking dal momento in cui i telefoni sono stati lanciati fino al 10 dicembre.

C’è più fluttuazione nel ranking con l’iPhone XS di quanto non fosse con XS Max, ma il Max era davvero il miglior venditore dei due modelli. XS Max è partito intorno al # 10k e si è spostato a circa # 5k prima di toccare $ 3,45k intorno al 4 ottobre. Da lì, la classifica diminuisce costantemente fino a dicembre. Queste classifiche si basano sulla media tra i tre livelli di archiviazione XS Max.

Guardando i numeri di classifica media di iPhone XS, la classifica è molto più bassa a partire da qualche parte tra # 16k e # 17k. Come l’XS Max, anche l’iPhone XS ha raggiunto il picco nello stesso periodo: il 4 ottobre a 7,61k con la flessione al minimo storico di # 18,5k del 10 dicembre.

Senza sorpresee, i livelli di storage più venduti sono state le opzioni entry-level da 64 GB. L’iPhone XS Max aveva il divario più stretto tra i suoi livelli da 64 GB e 256 GB. Il divario è molto più ampio tra i primi due livelli di archiviazione su XS. Il modello da 512GB non è stato tanto amato..

In ogni caso, la fluttuazione in classifica mostra che le vendite dell’iPhone hanno raggiunto il picco intorno alla prima settimana di ottobre e da allora hanno registrato un costante declino nel ranking. Forse tornerà a curvarsi mentre ci avviciniamo ai giorni di shopping più affollati che portano fino all’ultima settimana di dicembre. Apple potrebbe aver bisogno di sviluppare un’altra strategia per il prossimo anno se vuole più forti vendite di iPhone.

Fonte

Related posts

Leave a Comment