Una startup cinese afferma di aver sviluppato batterie allo stato solido

Le batterie allo stato solido sono promesse come il sacro graal dell’elettronica moderna e potenzialmente risolvono tutti i nostri problemi con ricarica rapida, longevità e resistenza. Ma siamo ancora lontani da un prodotto pronto per il consumatore. O così abbiamo pensato.

Fonti del settore riportano che una startup cinese potrebbe aver trovato un modo per produrre in serie batterie allo stato solido. L’azienda si chiama Qing Tao Energy Development Co. e proviene dall’università tecnica Tsinghua nel paese. La piccola azienda ha già implementato una linea di produzione nella Cina orientale in grado di produrre 100 MWh di celle all’anno.

In prospettiva, la società prevede di aumentare la produzione a 700 MWh entro il 2020. La densità di energia su una singola unità è di 400 Wh / kg, ovvero oltre il 30% in più rispetto alle batterie agli ioni di litio di ultima generazione che coprono circa 250-300 Wh / kg.

Sfortunatamente, non ci sono ulteriori dettagli su questo e non sappiamo come l’azienda sia stata in grado di raggiungere la produzione di massa ea quale costo.

Related posts

Leave a Comment