Xiaomi potrebbe essere il primo a lanciare il telefono con fotocamera da 64Mp

Samsung ha presentato il suo sensore per fotocamera da 64Mp a maggio e Xiaomi ha confermato che un prossimo telefono Redmi sarà uno dei primi a usarlo.

Stiamo già vedendo telefoni cellulari con fotocamera da 48Mp introdotti nella gamma Xiaomi, attualmente presenti nella fascia alta Mi 9, Mi 9 SE e Mi 9T, oltre a modelli più economici come Redmi Note 7 e (attualmente solo in Europa ) Mi A3. Molto presto potremmo anche vedere fotocamere a 64Mp nei prossimi modelli.

Samsung ha annunciato il suo sensore ISOCELL Bright GW1 da 64Mp all’inizio di maggio, che utilizza l’associazione Tetracell per combinare quattro pixel in uno, ottenendo un’immagine di 16Mp di qualità molto superiore, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità.

Il nuovo sensore può anche abilitare l’autofocus a rilevamento di fase avanzato, HDR in tempo reale e video Full-HD a 480 fps.

Redmi 64mp

All’inizio di questa settimana Xiaomi ha pubblicato un campione di fotocamera su Weibo che è stato fatto su un prossimo telefono Redmi con questo sensore, suggerendo che tale dispositivo è imminente. Non è ancora chiaro su quale modello Redmi utilizzerà il nuovo sensore della fotocamera, anche se quasi sicuramente possiamo aspettarci che appaia anche nel 2020 come il Mi 10.

Related posts

Leave a Comment